Il torneo si svolge durante la convention GiocaRoma nel Tennis Club Garden in Via delle Capannelle 217, nel quartiere Cinecittà, situato nella parte sud-est della città. Lo spazio ci è messo a disposizione da questa annuale convention di gioco (board/role/card/war-games), che stavolta si svolge nella parte coperta di un club di tennis (la parte bianca che si vede nel pentagono!).

Con l'automobile, dal raccordo, all’uscita 21-22 della Tuscolana basta seguire le indicazioni per “Roma centro” e/o l’M rossa della metropolitana. Quindi sempre dritti sulla Via Tuscolana con le stazioni della metropolitana ad indicarvi a che punto siete. Incontrate il capolinea “Anagnina” con il parcheggio dei bus extraurbani (potete prendere la sopraelevata, andando a destra trovate solo un paio di semafori in più ma la via è la stessa), poi “Cinecittà” riconoscibilissima dall’ingresso degli studi cinematografici. Al successivo centro commerciale girate a sinistra per tornare sui vostri passi, ripassate davanti agli studi cinematografici e svoltate a destra.
I tipi del Tennis Club Garden pare non facciano parcheggiare all’interno della struttura perché questo “diritto divino” non lo hanno i partecipanti a Giocaroma ma solo chi gioca a tennis o calcetto. Voi vi siete scelti i soldatini e quindi avete sbagliato hobby… Per il parcheggio, oltre a suggerirvi di non lasciare oggetti in macchina che non si sa mai, vi consiglio la zona antistante gli studi cinematografici di Cinecittà nell’ampio spartitraffico. Non sono sicuro che l’altro parcheggio che si vede sia a pagamento o funzionante. Quindi scaricate amici e soldatini nei pressi della sede, tornate indietro, parcheggiate e fatevi sta scarpinata di 400 metri (almeno si prevede giornata soleggiata).

Se arrivate con il treno, alla stazione Termini basterà prendere la linea A della metropolitana in direzione “Anagnina”. Dopo 14 fermate e una ventina scarsa di minuti di viaggio, uscendo dalla fermata “Cinecittà” andate verso fuori città e prendendo Via delle Capannelle, arriverete in 5/10 minuti al posto.

Presubilmente non saranno presenti stand commerciali, quindi i giri per Strategia & Tattica, Nexus o Blues Brothers ve li dovrete fare in città il sabato. Però il boss di Aquila Imperiale sarà presente come giocatore dbaista, quindi se volete sfruttare l'occasione per farvi portare qualcosa... lo sconto è assicurato!

La convention si svolge anche sabato, quindi può essere l'occasione per provare qualche gioco: trovate tutte le informazioni sul loro sito.
Per chi desidera fermarsi qualche giorno in più in città, oltre ad offrire la nostra disponibilità a vederci, ricordiamo che proprio in quei giorni ci sarà una promozione dei bed & breakfast, anche per alcuni in zona.

Se bucate una gomma dell’automobile, se invece di Roma siete arrivati ad Orte, se prendete la linea C della metropolitana, se avete scordato le miniature a casa, se il vostro generale ultimamente si sente un po’ depresso,... oltre a toccare piombo potete chiamare la nostra hot-line per i giocatori in difficoltà. Massimo con voce calda e balbuziente vi risponderà al 3475255396.

Partecipazione al torneo €7, catering €8.

Inizio torneo ore 9.45, termine torneo previsto per le ore 18.30.

L'iscrizione viene formalizzata alla segreteria appena prima del torneo.

Per informazioni: mass.mosc@libero.it

 
legionari palatini che non parteciperanno al torneo
assenti giustificati
Luca è a Londra per costruire il suo secondo progetto di soldatino 1:1
 
Narciso è in convalescenza casalinga per riprendersi da ferite di guerra
Riceviamo da Simoncini per applicare un maggior rigore storico al torneo, adottando alcuni elementari termini "nihongo" del "bushi"; un piccolo frasario e galateo utile per capire le direttive (Hantei) dell’arbitraggio (Shinpan) e rispettare l’etichetta (Reiho) e seguire le "Yakusoku-Renshu":
NB: TUTTI I TERMINI VANNO PRONUNCIATI CON TONO DECISO!
Shomei-Ni-Rei (si salutano rispettosamente nell’ordine: saggi dba, organizzatori, arbitri)
Ogatai-Ni-Rei (o solo: Rei!: salutatevi! saluto all’avversario)
Maitta (mi arrendo; non esiste, si combatte per il proprio onore!)
Hajime (inizio del combattimento)
Sore-made (fine del combattimento-tempo scaduto)
Sono-mama (ordine ai giocatori di restate fermi)
Ichi (1), Ni (2), San (3), Yo (4), Go (5)
Roku (6), Nana (7), Hachi (8), Kyu (9), Ju (10)
Kachi o Shosha (vincitore)
Haisaha (perdente)
Hikiwake (pareggio)
Kake (avversario)
Tori (attacante)
Uke (difensore)
Waza (tecnica)
Kinshi-Waza (tecnica illegale)
ZOC-Waza (zoccare)
DE-ZOC-Waza (dezoccarsi)
Overlap-Waza (dare overlap)
To o shimeru -Waza (macchinettare)
Shiai (turno)
Matte (pausa)
Hai (si)
Iie (no)
ALCUNE SITUAZIONI COMUNI:

Tori : "Osaekomi!" (immobilizzato!)
Uke: "Toketa!" (immobilizzazione rotta, vietatissimo accompagnarla col gesto “dell’ombrello” e relativo: tiè!)
Tori non impreca, ma risponde: Dekimasen! (non è possibile)

È cortese (obbligo) chiedere scusa (Sumimasen) per i 6-1 (Roku-ichi), l’avversario ringrazierà con un cortese "non importa" (Dö itashimashite)

Per l’infamia di: Fusen-gachì o Kiken-gachi (assenza o abbandono) è previsto il rituale “hara-kiri” e non il “seppuku”!

Ricordatevi di munirvi di sake e relativa coppetta da bere ad ogni elemento eliminato!
Se proprio x rispetto ai "defunti" (come nelle migliore tradizione shintoista)
Se avversario x rispetto verso i valorosi... con due risultati 4-3 (14 bicchierini...) alla fine della seconda partita lo sai che allegria!

Per noi organizzare un incontro di gioco è più che trovare un pianale dove mettere i soldatini, cerchiamo sempre di creare un evento particolare e gradevole dove offrire, oltre all’accoglienza e all’atmosfera conviviale, anche una caratterizzazione specifica del tema della giornata. Per questo abbiamo sempre avuto premi particolari costruiti per l’occasione, gadget per permettere ad ognuno, anche a chi non è riuscito a conquistarsi un premio, di portarsi a casa un regalo e un ricordo. E tutto questo con i pochi mezzi che abbiamo, mobilitando anche le famiglie per sfornare torte o confezionare trofei.

Lo scorso anno il torneo era in tema indiano e avremmo voluto offrirvi a pranzo anche del cibo correlato alla giornata, ma avevamo ripiegato per timidezza verso un più classico ristorante. Stavolta non ci vogliamo tirare indietro e vi proponiamo un catering giapponese-vegetariano, offerto al modicissimo prezzo di €8 da un nostro amico cuoco che cura anche un sito culinario.

Alcuni sentendo parlare di cucina giapponese pensano a totani da ingurgitare crudi accompagnati da una manciata di riso bollito. Altri credono che mangiare vegetariano sia ruminare verdura e brodetti vegetali. Nulla di più sbagliato!!! Lasciate stare il provincialismo di chi cerca spaghetti al pomodoro anche in gita a Ulan-Bator, ottenendo in cambio un costosissimo e molle ammasso di pasta al ketchup, e provate qualcosa di nuovo e genuino.

Non avendo a disposizione delle cucine ed una sala per banchetti si deve per forza di cose proporre un catering, un cestino per il pranzo (d’altronde siamo a poca distanza dagli studi di Cinecittà!), quindi niente spaghetti giapponesi in zuppa o cose che devono per forza essere mangiate con impiego abbondante di coltello & forchetta, ma qualcosa di più pratico, ma non per questo meno buono. Gli ingredienti (biologici, integrali e senza conservanti per quanto possibile) non contengono carne, pesce o altri derivati animali, e sono scelti e cucinati in modo da offrire più possibile un gusto giapponese e relative salse, anche se reinterpretato un po’ alla romana.

Questo il menù previsto: Quadris di sushi imperiale; Calzone di verdure e tofu; Curry di soia & patate; Dolce di azuchi; Sfogliatella di mele; Bevanda e caffè.

Il catering è possibile solo se si raggiunge un numero minimo di pasti, la persona cucina quella domenica mattina appositamente per noi, quindi chi si iscrive deve comunicare preventivamente se intende servirsi del catering. È inutile sottolineare che chi si considera amico del promotore della cosa (Moscarelli…) è praticamente obbligato ad usufruire del servizio, pena muso lungo ed improperi!!!

Terreni: di 2 tipi a seconda dell’esercito con nessuna variazione rispetto alle regole ufficiali
1-2 obbligatori, 2-3 opzionali, ¾ tavolo almeno 1 terreno, ½ tavolo o fiume o costa o BG
Fertile) BUA o strada [obblig], 1 costa, 1 fiume, 2 colline gentili, 2 colline ripide, 2 boschi.
Collinare) Colline ripide [obblig], 1 BUA, 1 strada, 1 fiume, 2 colline ripide, 2 boschi.
Regole speciali per il torneo:
1) Rispetto alle armylist originali le aggressività sono state cambiate con quelle indicate.
2) Le Hd per muovere spendono 1 pip e non 2 pip.
3) Le Hd se subiscono tiro non vengono distrutte se vengono solo superate e non doppiate.
Premi:
1) Trofei costruiti appositamente per il 1°, 2° e 3° classificato.
2) Armi giapponesi in miniatura da esposizione per i primi 3 classificati della migliore squadra partecipante.
3) Due campi DBA raffiguranti scorci architettonici per i 2 migliori ed originali modellisti e/o pittori.
4) Al migliore non professionista dei tornei un libro osprey sui samurai.
5) Mille samurai di consolazione per l’ultimo classificato.
6) Al migliore dei tornei di Roma e Terni (somma 8 partite) un ulteriore premio a maggio.
7) A tutti i partecipanti verrà regalato un gadget appositamente preparato per il torneo.
aggiornato a:
2 marzo 2007
II/77a Coreani del regno Silla 300-520 1x4Kn o 3Cv (Com), 1x4Kn o 3Cv, 1x2LH, 4x4Sp, 4x3Bw, 1x2Ps Collinare 4
II/77b Coreani del regno Silla 521-935 1x4Kn o 3Cv (Com), 1x4Kn o 3Cv, 1x2LH, 3x4Sp, 3x3Bw, 2x4Pk, 1x2Ps Collinare 4
III/6a Emishi 500-699 1x3Bw (Com), 11x2Ps o 3Bw Collinare 0
III/6b Emishi 700-1100 1x2LH o 3Cv (Com), 9x2LH, 2x2Ps o 3Bw o 2LH Collinare 0
III/7a Giapponesi pre-samurai 500-644 1x3Cv o 4Bw (Com), 2x3Cv, 6x3Bw, 1x3Bw o 2Ps, 2x3Ax Fertile 1
III/7b Giapponesi pre-samurai 645-900 1x3Cv o 4Bw (Com), 3x3Cv, 6x4Bw, 1x4Ax, 1Art Fertile 1
III/20a Cinesi della dinastia Sui 581-623 1x3/4Kn (Com), 1x3/4Kn, 1x3Cv, 1x2LH, 2x4Sp o 8Bw, 2x4Bw o 2Ps, 4x7Hd Fertile 3
III/20b Cinesi della prima dinastia T’Ang 618-755 1x3Cv (Com), 1x3/4Kn o 3Cv, 2x3Cv, 2x2LH, (1x4Cb + (3x4Sp o 8Bw) + (2x4Bw o 2Ps)) o (2x3Cv + 4x2LH) Fertile 3
III/54 Giapponesi primi samurai 900-1300 1x3Cv o 4Bw (Com), 3x3Cv, 3x3Bw o 3Bd, 5x3Ax Collinare 1
III/56 Coreani del regno Koryo 915-1392 1x3Cv (Com), 1x3Cv, 1x2LH, 4x4Sp, 4x3/4Bw, 1x3Cv o 3Sp o Art o 2Ps Collinare 1
III/61 Cinesi della dinastia Sung 960-1279 1x3Cv (Com), 1x3Cv o Art, 1x3Bd o 2Ps, 4x3/4Cb, 2x4Bd, 2x4Bd o (1x3Bw + 1x7Hd), 1xArt Fertile 1
IV/48 Mongolo-Cinesi della dinastia Yuan 1260-1368 1x3Cv (Com), 4x3Cv, 2x2LH, 1x3Bd, 1x4Cb, 1x2Ps, (2x3Ax o 5Wb) o ((1x4Bd o 8Bw) + 1x3Cb) Fertile 2
IV/59a Giapponesi samurai post-mongoli 1300-1464 1x3Cv o 4Bd (Com), 1x3Cv, 6x4Bd, 3x3Ax, 1x3Bw Collinare 2
IV/59b Giapponesi samurai post-mongoli 1465-1542 1x3Cv o 4Bd (Com), 1x3Cv, 5x4Bd, 1x3Sp, 4x5Wb o 4x7Hd o 4x3Sp Collinare 2
IV/73 Cinesi della dinastia Ming 1356-1598 1x3Cv (Com), 1x3Cv, 2x2LH, 1x3Bd o 2Ps, 2x4Bd, 2x3Bw, 1x3Ax o 3Cv, 2xArt Fertile 1
IV/78 Coreani della dinastia Yi 1392-1598 1x3Cv (Com), 2x3Cv, 2x2LH, 2x4Bw, 2x4Pk, 1x7Hd, 1x2Ps, 1xArt Collinare 1

Giocaroma 2007 http://www.giocaroma.it [la convention che ci ospita]

Legio Palatina http://www.legiopalatina.it [il nostro sito]

DBA Italia http://www.dba-italia.org [il sito di riferimento per il DBA in Italia]

Fanaticus http://www.fanaticus.org [il sito di riferimento per il DBA nel Mondo]

fronte foglio riassuntivo regole 2007

retro foglio riassuntivo regole 2007

commentario regole 2007

regolamento campionato 2007

foglio armylist "Nippon Bonsai"

http://www.comune.roma.it [la città di Roma]

http://www.romaturismo.it [sito ufficiale del turismo]

http://www.romapass.it [card per musei e mezzi gratuiti]

http://www.atac.roma.it [mobilità]

http://www.tuttocitta.it [lo stradario]

http://it.venere.com/hotel_roma [alberghi economici e sicuri]

http://www.00100roma.com [alberghi a Roma]

http://www.bbday.it/ [bed&breakfast a prezzi scontati]

http://www.romecity.it [vita romana]

http://www.romacivica.net [la storia dell'area del torneo]

http://maps.google.com [Roma dall'alto a partire dal torneo]